Il Guardian supera il N.Y. Times per numero di lettori online

Per la prima volta il numero di lettori online del Guardian ha superato quello del New York Times. A dare la notizia  ComScore, società di ricerca statunitense che, in seguito a un’indagine effettuata, ha messo in evidenza come il quotidiano inglese sia riuscito a raggiungere ben 42,6 milioni di utenti unici nel mondo, con un incremento pari al 12,3% rispetto alla precedente rilevazione.

Il New York Times, segue a breve distanza, con 41,6 milioni di utenti unici al mondo e un incremento pari all’8%.

Alan Rusbridger, il direttore del quotidiano inglese, non si è fatto pregare e ha colto l’occasione al balzo per sottolineare via Twitter come il Guardian ora sia “al primo posto tra i quotidiani digitali di qualità in lingua inglese nel mondo”.

La vetta della classifica è comunque occupata da tre siti cinesi: il quotidiano dell’agenzia Xinhua (90,2 milioni di utenti unici), del People' s Daily Online (89,1 milioni) e del China Daily (56,4 milioni). Il Washington Post si posiziona soltanto al decimo posto.

Va precisato, inoltre, che i dati di ComScore si riferiscono esclusivamente alla navigazione dai computer (sono esclusi gli internet point e i dispositivi mobili) e prendono inoltre in considerazione solo le persone che hanno già compiuto i 15 anni.