Piccoli "registratori vocali", per agenti segreti e non solo

Fino a qualche anno fa, la gente pensava che i piccoli "Registratori Digitali Vocali" fossero utilizzati dai servizi segreti o dalle spie, impiegandoli per raccogliere delle prove contro i propri nemici o per arrestare criminali, al massimo era possibile vederli in mano a qualche giornalista in una conferenza stampa, o per un'intervista.

Il crescente aumento della tecnologia digitale, le piccole dimensioni dei congegni del ventunesimo secolo (dai cellulari sempre più miniaturizzati, ai lettori mp3 che hanno sostituito i vecchi Walkman, fino alle microtelecamere digitali) ed il basso costo accessibile a chiunque, hanno aiutato moltissimo la diffusione di questi "piccoli registratori vocali" che fino a poco tempo fa erano assegnati ad un pubblico di nicchia, o comunque a chi avesse una certa disponibilità economica.

Oggi giorno invece, per pochissimi denari, ogni cittadino può equipaggiarsi di tecnologie che farebbero invidia a James Bond. Per esempio, i registratori digitali vocali sono entrati di prepotenza nella vita di tutti i giorni. Esistono molti modelli, dal piccolissimo registratore digitale vocale occultato in un oggetto, a quello occultato in una penna, o chiavetta usb, o calcolatrice, insomma c'e' l'imbarazzo della scelta. Tutti in grado di registrare per ore e con microfono ultra sensibile, capace di intercettare una voce a distanze elevatissime, anche di 15 metri. Il tutto registrato su una piccola memoria flash.

Per via delle dimensioni ultra ridotte ed all'estrema semplicità di uso, i piccoli registratori digitali vocali sono diventati sempre più diffusi ed utilizzati nelle maniere più svariate. Per esempio, durante una riunione di grande interesse, senza dover prendere appunti ma utilizzando un microregistratore con il quale riascolteremo comodamente il contenuto della riunione una volta giunti in ufficio o a casa.

In base alle proprie esigenze, esistono dei piccoli registratori vocali digitali per tutti i gusti e tutte le tasche, con dimensioni e forme diverse per utilizzarli sia in  modo visibile che nascosto, con caratteristiche diverse che ci permettono una registrazione da un minimo di 15 ore fino ad un massimo di 1200 ore di registrazione, intercettazioni ambientali o telefoniche,ed altro ancora.