SpaceX pronta con 60 satelliti per web

SpaceX pronta con 60 satelliti per web
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 15 MAG - La SpaceX di Elon Musk si prepara a lanciare, alle 4,30 del mattino di domani, 60 satelliti Starlink per connessioni Internet veloci. Si tratta del rilascio in orbita del primo nucleo operativo del nuovo sistema di connessione, dopo il test del 2018. Il lancio è previsto dalla base di Cape Canaveral Air Force, in Florida. Se tutto andrà come da programma, dopo la separazione dal secondo stadio con l'ogiva che contiene i satelliti, il razzo Falcon 9 riutilizzabile atterrerà su una piattaforma nell'Oceano Atlantico. Circa un'ora e due minuti dopo la partenza, è previsto il rilascio dei satelliti a un'altezza di 440 chilometri. Dopo la liberazione, i satelliti azioneranno i motori per raggiungere l'orbita operativa a 550 chilometri di altezza. Starlink è una costellazione satellitare di nuova generazione progettata da SpaceX, per servizi internet a banda larga affidabili e poco costosi in grado di connettere il mondo, in particolare le aree più remote che non sono ancora raggiunte da connessioni internet.