OpenCampus al cubo: Coworking, Academy, Eventi. Dove nascono innovazione, formazione e lavoro

Alice Soru: “Un luogo ideale dove crescere e fare rete. Qui potete trovare non solo Start Up ma anche aziende corporate dal profilo nazionale o internazionale"

OpenCampus al cubo: Coworking, Academy, Eventi. Dove nascono innovazione, formazione e lavoro
di Paola Pintus

Open Campus al Cubo: ovvero Coworking, Academy, Eventi. Sono le tre leve su cui Open Campus ha deciso di puntare presentandosi nei nuovi spazi di Sa Illetta a Cagliari in una veste rinnovata e sempre più completa, con un’offerta fortemente caratterizzata nel segno dell’innovazione e dell’impresa.

Tante le novità, a partire dall’allargamento della community e dalle importanti collaborazioni nell’ambito della formazione digitale, passando per i nuovi  servizi come il Community Desk, uno spazio d’informazione ma anche uno sportello per l’incontro fra la domanda e l’offerta di lavoro nelle professioni digitali. 

Tutto questo è oggi Open Campus, ovvero una “Una piattaforma fisica dove innovazione, formazione e lavoro convivono e  si contaminano, un luogo ideale dove crescere e fare rete”.  Così l’ha definita Alice Soru, founder dello storico spazio di coworking nato in Sardegna ma con una vision internazionale. 

“Da quando abbiamo iniziato nel 2013 sono cambiate tantissime cose. Oggi in Italia ci sono 660 coworking, più di un centinaio nella sola città di Milano. Il Coworking è diventato un fenomeno di massa, rappresenta lo spazio contemporaneo dei lavoratori di oggi” racconta Alice Soru. Per raccontare questa evoluzione che la vede ancora una volta pioniera e protagonista al passo nel panorama nazionale, Open Campus ha ideato una giornata speciale aprendo le porte al pubblico degli appassionati di settore con 4 workshop gratuiti, momenti di networking, tour guidati e soprattutto la presentazione in anteprima della Open Campus Academy, scuola d’innovazione dedicata a studenti, professionisti e aziende del mondo digitale. Un’occasione speciale anche per inaugurare la nuova sede, con oltre 2000 metri quadrati disponibili, e per festeggiare i sei anni di attività con un summer party aperto a tutti.

A chi si rivolge oggi Open Campus? “Start Up innovatori, remote worker, corporate, pmi, free lance, studenti, nomadi digitali, smart workers. Abbiamo seguito l’evoluzione dei tempi”, dice Soru. “Se all’inizio i coworking  venivano associati alle start-up e ai giovani che non si potevano permettere un ufficio, oppure ai liberi professionisti che desideravano un ambiente stimolante in cui lavorare a poco prezzo, oggi questi luoghi hanno al loro interno tante tipologie di figure ed altrettante potenzialità. In Open Campus potete trovare non solo Start Up ma anche aziende corporate dal profilo nazionale o internazionale che hanno una sede a Cagliari e magari preferiscono attivarsi all’interno di uno spazio in coworking che garantisce un’ ambiente ideale ed una serie di servizi già pronti”.

Fra gli esempi: Mind The Bridge, organizzazione internazionale con sede a San Francisco, nel cuore della  Silicon Valley, che fornisce consulenza e supporto per l’innovazione ad aziende e Start Up. MidSummer, agenzia di performance advertising, in Open Campus dal 2017, che aiuta le aziende con una forte vocazione internazionale a crescere e svilupparsi. Istella, azienda leader nel settore dei big data, specializzata nel crawling, analisi e indicizzazione dei documenti web: oltre 10 miliardi i contenuti processati fra video, immagini e news. Fino agli ultimi arrivi: Mashfrog group, insediata nel 2018, è specializzata nel business digitale, dalla system integration alla comunicazione web e social, e nella costruzione di piattaforme, siti e strumenti di advertising digitale altamente performanti, e Almaviva, in Open Campus dal 2019, leader italiano nell’information & Communication Technology.

“In tutto, la nostra comunità conta più di 200 persone al suo interno, e puntiamo a crescere ancora”, dichiara Alice Soru. “Quello che ci accomuna è il fatto di essere tutte persone che parlano la stessa lingua, hanno familiarità con l’ambiente digitale, una mentalità aperta e concentrata sul cambiamento e sul costante aggiornamento delle proprie competenze. Senza dimenticare l’ aspetto fondamentale del networking e dello stare insieme”.

Una delle maggiori novità quest’anno è la nascita della Open Campus Academy. Dopo aver erogato più di 500 ore di formazione e raccolto l’esperienza maturata dal contatto quotidiano con le aziende, gli spazi di Sa Illetta si aprono ad una nuova sfida nel campo della formazione digitale, con importanti partnership nazionali: “Una fra queste è Aulab, con Davide Neve e Giancarlo Valente, fondatore e responsabile tecnico della realtà pugliese forte ormai di numerose esperienze in tutta Italia”.

L’impronta della nuova Academy sarà fortemente verticalizzata ed orientata a rispondere alle esigenze del mercato del lavoro, con competenze altamente professionalizzanti e subito spendibili nell’ambito della digital transformation. “La trasformazione dei processi è in atto, e richiede una trasformazione anche nelle competenze che le persone devono  possedere. Ogni giorno c’è un’azienda che ci dice che ha bisogno di determinate figure, magari non semplici da trovare. Per questo negli anni abbiamo cercato di stimolare l’incontro con esperti di settore e momenti di formazione verticale, come i Digital Fridays. Da qui è nata l’idea di consolidare questa esperienza dentro un contenitore nuovo, con dei nuovi partners che ci supporteranno in questo percorso”.

Ultima novità di “Open Campus al Cubo” è il Community Desk, nato ancora una volta per offrire alla Community un punto di informazione dedicato ma anche un servizio aperto al pubblico per la domanda/offerta di lavoro  nel settore digitale.  In questo spazio sarà possibile incontrare i consulenti in materia fiscale, legale e relativa ai bandi e finanziamenti messi a disposizione da Open Campus in collaborazione con Aspal, l’Agenzia Sarda per le politiche del lavoro, con un job account che riceve per appuntamento. Per informazioni e contatti www.opencampus.it