L'AI termina l'Incompiuta di Schubert

L'AI termina l'Incompiuta di Schubert
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 7 FEB - Completare la Sinfonia No. 8 in Si minore di Schubert, conosciuta come l'Incompiuta, a distanza di 197 anni dal suo componimento, grazie all'intelligenza artificiale. L'idea è di Huawei, che unendo l'AI alla creatività umana del compositore Lucas Cantor ha portato a termine gli ultimi due movimenti della sinfonia. La compagnia cinese ha quindi portato in scena l'esecuzione, alla Cadogan Hall di Londra. I 66 elementi della English Session Orchestra si sono esibiti di fronte ad una platea di oltre 500 ospiti, rappresentando per la prima volta la conclusione della celebre Sinfonia No. 8 di Schubert. L'Incompiuta firmata da Huawei è stata creata usando un modello di intelligenza artificiale che sfrutta la potenza di elaborazione dello smartphone Mate 20 Pro. Analizzando il timbro, il tono e il metro del primo e del secondo movimento della sinfonia, l'AI è stata in grado di generare la melodia per i mancanti terzo e quarto movimento. Con questa melodia, Cantor ha quindi creato una partitura orchestrale.