Come scattare un bel selfie, cinque abitudini da dimenticare e cinque consigli da seguire

Destinatarie, le ragazze. Ma non solo

selfie perfetto
TiscaliNews

Col bel tempo aumentano le probabilità di uscire all'aria aperta, di viaggiare, scattare foto e, ovviamente, anche selfie.

Si prende il cellulare, braccio teso o asta per i selfie in mano, scatto e via. Ma siete sicuri di sapere come si scatta il selfie ideale? Cominciamo a smontare cinque cattive abitudini da evitare per scattere un buon selfie:

1) Cattiva illuminazione

Selfie scuri, fatti in un ambiente con poche luci...fanno schifo, no? Discoteche, ambientazioni notturne, il meteo che non aiuta...in poche parole, qualsiasi cosa il cui effetto sia quello di generare foto granulose e buie dovrebbe essere evitata.

Certo, potreste usare un flash: meglio non farlo. Oppure potreste ottenere migliori risultati  con alcune fotocamere presenti in smartphone di fascia alta. Comunque, come regola generale, scattatevi selfie in ambienti bene illuminati.

2) Metterci dentro più persone possibile

Avete presente quelle foto piene di personaggi famosi? Ecco, sono l'esatto contrario di come dovrebbe essere un selfie.  Se volete, scattatele pure, ma non aspettatevi che vengano apprezzate come un autoscatto in cui voi siete l'unico soggetto.

3) Esagerare con l'obiettivo

Anche avvicinarsi troppo all'obiettivo non è una mossa troppo intelligente da fare. Così come riempire l'inquadratura con le vostre guance, il naso e gli occhi: non vi porterà ad avere più like.

4) Mostrare al mondo il vostro naso

Che vi stiate facendo un selfie o girando un vlog su YouTube, il discorso non cambia: evitate di mostrare le cavità del vostro naso!

5) Selfie col braccio allungato e le labbra da papera

State ancora lì nella vostra camera da letto o nella toilette della discoteca col cellulare in mano e col braccio allungato, con le labbra da papera? Basta, ormai sono passate di moda! Siate voi stesse, esprimete la vostra individualità!

E adesso, vediamo cinque semplici suggerimenti per scattare selfie straordinari:

Vuoi il pieno di Giga e minuti? Scegli Tiscali MyOpen 10 GB, che ti da 1000 minuti e 10 Giga al mese a 10€!

 

1)  Mostrate i capelli

Avete dei bei capelli, perchè non mostrarli? Tenete presente che i capelli coperti da gel o lacca non sono belli quanto quelli naturali e lunghi. A questo proposito, i capelli lunghi rappresentano il modo ideale per incorniciare il vostro viso.

2) Usate filtri

Oggi sarebbe probabilmente una sorpresa trovare una foto su un social network che non fosse "ritoccata" con un filtro. I filtri contribuiscono alla popolarità dei selfie, soprattutto (per esempio) quelli che riducono il contrasto e quelli che aggiungono una leggera dissolvenza.

3) Immagini sfumate e sovraesposte

Le immagini leggermente sfumate o intenzionalmente sovraesposte di solito sono molto popolari, in contrasto rispetto ai selfie scarsamente illuminati.

Entrambi gli effetti si possono ottenere tramite l'utilizzo di filtri, ma anche grazie all'utilizzo di specifiche app come Camera MX, Retrica, Camera Zoom FX e altre.

4) Non preoccupatevi se la testa non ci sta tutta

Mentre il volto dovrebbe essere visibile nella foto, le altre parti della testa non sono indispensabili. Perdere un po' di mento, di fronte o persino una parte laterale della testa nell'inquadratura non causa nessun problema.

5) Usate un timer

E' un aspetto molto importante quando si parla di selfie, e molti tendono a trascurarlo. Nonostante alcuni pensino che un timer sia più utile quando lo si usa per scatti di gruppo rispetto a foto in solitaria, diciamo che è utile in entrambi i casi.

La maggior parte delle app per le fotocamere degli smartphone hanno una funzione timer, quindi usatela, soprattutto se avete un selfie stick.

Pronti per scattare il selfie perfetto?