#4GirodItalia: con Tiscali J andiamo ad Alessandria

La connessione Internet wireless con tecnologia LTE fino a 100 Mega arriva in Piemonte

Alessandria Internet wireless
TiscaliNews

Prosegue il nostro giro del bel paese alla scoperta dei comuni coperti da Tiscali J, la connessione veloce senza fili 4G+ realizzata da Tiscali per portare Internet dove non arriva la Fibra ottica. Oggi siamo ad Alessandria, città natale di Umberto Eco e primo comune del Piemonte per estensione. Scopriamo insieme alcune curiosità su Alessandria!

Alessandria deve il suo nome a Papa Alessandro III, avversario di Federico Barbarossa e sostenitore della Lega Lombarda contro il Sacro Romano Impero: le truppe di quest’ultimo assediarono la città per quasi 6 mesi tra il 1174 e il 1175, per poi infine ritirarsi. A questo evento sono legate la tradizione popolare e la maschera carnevalesca di Gagliaudo Aulari, colui che, secondo la leggenda salvò la città dal’esercito del Barbarossa. Gagliaudo era un pastore che, durante l’assedio, ideò uno stratagemma per allontanare gli invasori: prese una vacca, la fece nutrire con tutti i (pochi) viveri rimasti in città, e poi uscì dalle mura portandola con sé. I nemici lo catturarono subito, uccisero la mucca e, vedendo che essa aveva lo stomaco pieno, interrogarono il pastore: quest’ultimo riferì che in città i rifornimenti di viveri erano così numerosi che gli alessandrini avrebbero potuto resistere all'assedio ancora per mesi. A quel punto il Barbarossa decise di togliere l'assedio.

Il monumento più importante della città è la famosa Cittadella: una delle fortificazioni meglio conservate in Europa, unica nel suo genere perchè collocata ancora nel suo contesto originario, senza strade o case moderne a circondarla. La Cittadella è composta da ben 6 fronti bastionati, sorge sulla sponda sinistra del fiume Tanaro ed è attualmente in lizza per entrare nella lista dei monumenti Patrimonio Mondiale dell'Umanità UNESCO.

Ad Alessandria è presente il Museo del Cappello, dove si possono ammirare vari esempi di copricapi. Proprio qui, nel 1857, nacque il celebre marchio di cappelli Borsalino.

Vuoi navigare fino a 100 Mega senza fili a 19,95€/mese? Verifica qui se il tuo comune è raggiunto da Tiscali J!