Wingly: ecco il "Bla Bla Car" del volo

di Elemedia

L'ultima novità della sharing economy si chiama "Wingly": una stratup applica il concetto che tanto ha funzionato con auto, moto e biciclette anche agli aerei. Ora anche il volo è condiviso tramite una "app" che mette in contatto piloti di aerei privati che hann o posti liberi con passeggeri in cerca di svago o di un "passaggio". I costi del volo vengono condivisi. Proprio come avviene per altre "app", sono le recensioni a orientare le scelte dei passeggeri. Per ora il flight sharing è già attivo in Francia, Germania e Regno Unito con oltre 90 mila utenti registrati