Fototrappola, come funziona

Oramai l'elettronica ha invaso le nostre case e la nostra vita quotidiana, basta pensare agli smartphone, un oggetto cosi piccolo in grado di amalgamare tre-quattro oggetti che venivano usati in passato in un solo piccolo dispositivo.
Nel campo della fotografia, per esempio, ormai si è in possesso di macchinette in grado di scattare foto a comando, di modificarle a proprio piacimento e stravolgere la naturalezza della foto applicando vari filtri in modo tale da modificare il risultato finale.

Sistemi autonomi, è questo il termine esatto per catalogare queste nuove apparecchiature come ad esempio le Fototrappole.

INTRODUZIONE
Questa apparecchiatura che in inglese viene chiamata "stealth camera" o "scout camera" e che nella nostra lingua è stata tradotta come fototrappola per videosorveglianza è un apparecchio che viene utilizzato prevalentemente in spazio aperto e grazie alla sua forma, grandezza e ai vari design mimetici, si è in grado di occultarla im modo semplice e veloce ovunque. Tutte le parti elettroniche che fanno parte del dispositivo sono coperte da un rivestimento in plastica con vari gradi di protezione (IP).

CHE COSA SIGNIFICA GRADO DI PROTEZIONE (IP)?
L'IP è una certificazione internazionale che standardizza il livello di protezione dei dispositivi alla penetrazione di solidi e liquidi. Quindi ogni volta che leggete sulla scatola di un prodotto o nel prodotto stesso la dicitura IPXX (con la X si intendono i vari valori di protezione) si è in grado di conoscere quel determinato oggetto da cosa è protetto e a quanto ammonta il valore della protezione, piu il valore è alto piu stagno sarà il prodotto.

UTILIZZO DELLA FOTOTRAPPOLA
Questo tipo di attrezzatura è molto utilizzata come detto in precedenza in luoghi esterni, e posizionata per lo piu in alberi o piante varie. Il suo utilizzo è ampio ad esempio per un documentario, se si vuole registrare un video o scattare una foto ad un determianto animale in modo tale da osservare come si comporta quando non è sotto lo sguardo di nessun essere umano, oppure si posiziona in un determinato luogo perche si vuole capire cosa succede in quel punto e quindi occultando il dispositivo si è in grado di capire in tutta sicurezza cosa succede in qualsiasi punto lo posizionerete. Si è in grado di occultarlo in qualsiasi posto e qualsiasi livello di altezza, per mezzo delle cinghie (in dotazione) che permettono l'ancoraggio al tronco dell'albero o di un palo.

COME FUNZIONA?
Tutte le fototrappole prima dell'utilizzo hanno bisogno di una programmazione. Il livello di programmazione varia a seconda del dispositivo. Si ha la possibilità di scegliere se effettuare video o foto a proprio piacimento impostando la qualità dell'immagine, quanti minuti di registrazione deve fare un singolo video o quante foto deve scattare, si può programmare l'attivazione e lo spegnimento automatico dell'appareccho stesso e come,cosa deve fare in quel determianto periodo di tempo. Quasi tutte hanno un sensore di movimento, (tramite programmazione si può modificare la sensibilità) che serve a far attivare il dispositivo e quindi permette di effettuare video o foto in automatico non appena rileva il movimento di un corpo. Vi chiederete, ma se lo utlizzo di notte il sensore di movimento come fa a funzionare correttamente?  Semplice, tutti i dispositivi hanno gli infrarossi in grado di riconoscere l'ambiente intorno alla telecamera, ciò vuol dire che non appena la fototrappola rileva poca luce tramite processi elettronici si attivano questi infrarossi in grado di effettuare riprese completamente al buio.

TIPI DI FOTOTRAPPOLE
E' chiamata caccia fotografica perchè ormai sono molti gli utilizzi che possono essere efftutati tramite queste "macchinette" come ad esempio per catturare spettacolari immagini di animale, controllare punti di accesso in spazio aperto ecc... Molti dispositivi come detto in precedenza hanno questi infrarossi in grado di effettuare riprese al buio, altri non hanno questa possibiltà quindi sono in grado solamente di lavorare durante lo ore diurne, le piu moderne sono le fototrappole gsm che allo scattare della foto la inviano al vostro cellulare tramite mail sempre configurabile al momento della programmazione, per allertarvi della situazione di emergenza e vedere cosa sta succedendo nella area che si sta controllando.

Quindi quando vi trovate in spazi aperti attenzione che c'è sempre qualcuno che può spiarvi!.

Francesco Polimeni
Chief Technical Officer
Audio Video Surveillance Equipment
Site Web: http://www.spiare.com