Razer Thresher 7.1 - Recensione

Dolby surround anche su PS4 con connettività wireless lag-free da 2,4GHz ed una portata sino a 12 metri.

Razer Thresher 7.1 - Recensione
di NextHardware

La grande attenzione di Razer nei confronti dei videogiocatori su console ha portato alla realizzazione di un'intera gamma di prodotti progettata appositamente per i pro-player su PlayStation 4 e Xbox One costituita da un joypad, un arcade stick e ben cinque modelli di cuffie.

Dopo aver provato i due gamepad top di gamma, Razer Raiju e Razer Wolverine Ultimate, abbiamo messo le mani su uno dei modelli della linea Thresher, una serie di headset gaming wireless/wired caratterizzati da una struttura altamente ergonomica e dotati di padiglioni in morbida schiuma ad alto grado di traspirazione.

Mostrata per la prima volta all'E3 2017 di Los Angeles, la gamma di cuffie Thresher offre un'esperienza audio avvolgente e di qualità con alti cristallini e bassi profondi grazie a potenti driver da 50mm.

La connettività wireless lag-free da 2,4GHz permette inoltre di utilizzare le cuffie in piena libertà, con una portata massima che raggiunge i 12 metri in ambienti privi di ingombri.

Gli headset Thresher sono dotati di un microfono digitale retrattile di tipo unidirezionale, in grado di assicurare una comunicazione impeccabile, e di una serie di controlli on-board che forniscono rapido accesso a tutte le configurazioni audio principali.

Oggetto della nostra odierna recensione è il modello 7.1 per la console ammiraglia di casa Sony, caratterizzato dalla tipica colorazione Playstation (nero/blu) e dotato dell'algoritmo di emulazione surround Dolby ProLogic IIx (assente sulle versioni per Xbox One).

Ricordiamo che presso il Razer Store e tutti i rivenditori autorizzati è disponibile anche una variante di fascia premium, denominata "Ultimate", che offre in bundle uno stand per le cuffie con stazione audio integrata.

Alla prova dei fatti …

Dopo il discreto successo ottenuto con il controller da gioco Raiju, merito anche dell'intelligente strategia di marketing condivisa con Sony, Razer ci prova nuovamente dando alla luce le Thresher 7.1, un headset gaming per console PlayStation 4 assolutamente convincente, sia sotto il profilo audio che quello ergonomico.

Il design è di sicuro impatto grazie anche ad una qualità eccelsa dei materiali; la struttura a banda sospesa è la medesima utilizzata dal produttore per le nuove Tiamat v2, di cui non possiamo che ricordane l'estrema robustezza e comodità.

Decisamente sopra le righe anche i padiglioni basculanti utilizzati che, unitamente ad una coppia di imbottiture in memory-foam rivestite in similpelle e all'archetto in metallo altamente flessibile, garantiscono un elevato comfort in utilizzo prolungato.

I due driver al neodimio da 50mm installati sui modelli Thresher sono risultati all'altezza di ogni situazione, riproducendo in maniera impeccabile qualsiasi traccia audio, con frequenze corpose, potenti e ben definite.

La connessione TOSLINK (audio digitale) di cui è dotato il dongle USB ci è sembrata esclusivamente un esercizio di stile, non in grado di fornire all'atto pratico un sostanziale miglioramento della qualità audio complessiva.

Di ottima fattura anche la capsula microfonica scelta dal produttore per questa gamma, la medesima dei modelli Tiamat v2, capace di restituire una cattura del parlato pulita anche in ambienti rumorosi.

Decisamente utili, infine, i comandi rapidi Quick Control che consentono di regolare velocemente durante le proprie partite il volume di cuffie e microfono.

La ciliegina sulla torta è rappresentata dalla tecnologia wireless a 2.4GHz che si è dimostrata sempre all'altezza della situazione, priva di lag e con una latenza impercettibile.

L'autonomia, inoltre, è decisamente buona, parliamo di oltre 15 ore in utilizzo continuo con singola ricarica (tempo di ricarica di circa 2 ore e 30 minuti).

Il prezzo su strada per la variante 7.1 per PS4 è di circa 169€, una cifra che, seppur non alla portata di tutti, è pienamente giustificata dalle potenzialità offerte.

Tirando le somme, se cercate delle cuffie da gioco wireless dotate di emulazione surround anche su PS4, estremamente comode e in grado di restituire una qualità audio di spessore, le Razer Thresher 7.1 fanno assolutamente al caso vostro.

La recensione completa è disponibile su Nexthardware.