Razer HAMMERHEAD BT - Recensione

Elevata robustezza e audio di qualità per chi è sempre in movimento ...

Razer HAMMERHEAD BT - Recensione
di NextHardware

Razer, azienda leader nella produzione di periferiche gaming per PC e console, ha recentemente aggiornato il proprio catalogo di cuffie IEM introducendo due versioni inedite delle HAMMERHEAD, nello specifico i modelli "for iOS" e BT.

La prima variante propone le medesime caratteristiche delle HAMMERHEAD PRO v2 fatta eccezione per il DAC integrato e per la connessione, ora di tipo lightining per l'utilizzo con i nuovi iPhone 7 e 7 Plus sprovvisti di jack standard da 3,5mm, assicurando comunque la piena compatibilità con le precedenti generazioni di iPhone e iPad dotate di ingresso proprietario Apple.

La vera innovazione è invece rappresentata dal modello top di gamma, denominato BT, caratterizzato dalla connettività Bluetooth 4.1 con tecnologia Qualcomm aptX in grado di offrire una resa audio di ottima qualità e soprattutto senza fili.

La batteria al litio integrata, inoltre, consente un'autonomia di ben 8 ore per ricarica garantendo telefonate e ascolto ininterrotti.

Come se non bastasse, le Razer HAMMERHEAD BT dispongono di un microfono a pattern omnidirezionale con cancellazione attiva del rumore e controlli in linea pienamente compatibili con i dispositivi iOS e Android, assicurando il massimo della comodità durante le chiamate e la riproduzione dei brani.

Le nuove IEM di casa Razer sono equipaggiate con unità dinamiche extra-large da 10mm, più grandi di oltre un 10% rispetto ai precedenti modelli e alla maggior parte dei prodotti concorrenti.

Come per la gamma v2, anche in questo caso l'azienda ha scelto uno chassis in alluminio estremamente robusto ed un cavo piatto in gomma antigroviglio.

Dopo la nostra analisi …

Con le HAMMERHEAD BT, Razer va a completare la sua apprezzata gamma di cuffie IEM offrendo, ad oggi, un catalogo estremamente ricco e versatile, pensato per soddisfare ogni tipo di esigenza.

Il modello top di gamma da noi provato è riuscito a convincerci sotto ogni aspetto; si tratta di un prodotto di ottima qualità, realizzato con materiali di pregio in grado di offrire un eccezionale grado di robustezza e solidità senza incidere troppo sul peso.

Decisamente di rilievo la resa sonora restituita dai driver al neodimio da 10mm che riescono a caratterizzare al meglio ogni frequenza, con bassi corposi, medi equilibrati ed alti presenti ma mai sguaiati.

Buona la copertura del segnale Bluetooth 4.1, così come anche l'autonomia che consente di riprodurre ininterrottamente contenuti audio per più di 8 ore, anche a volumi sostenuti.

Ricco e completo il bundle che include al suo interno una custodia rigida per il trasporto di ottima fattura, un cavo con connettori placcato oro per la ricarica e quattro coppie di gommini di ricambio, di cui uno a doppia flangia.

Arriviamo al prezzo su strada che si attesta sui 109,99€ IVA inclusa, a nostro avviso pienamente giustificati dalla qualità offerta.

Razer, quindi, lancia apertamente il guanto di sfida alle più blasonate e costose soluzioni IEM in commercio, come le Beats X di Apple, le SoundSport Wireless di Bose e le Sennheiser Momentum Wireless, eguagliandone la resa sonora e l'autonomia ad un costo leggermente inferiore.

La recensione completa è disponibile su Nexthardware.