GIGABYTE X470 AORUS Gaming 7 WIFI - Recensione

Qualità a tutto tondo e consueto elevato livello prestazionale per l'attuale top di gamma con socket AM4.

GIGABYTE X470 AORUS Gaming 7 WIFI - Recensione
di NextHardware

Con un giorno di anticipo rispetto al lancio ufficiale delle CPU AMD Ryzen 2000, nome in codice Pinnacle Ridge, tutti i grandi produttori hanno presentato le nuove mainboard dotate di chipset X470 in grado di supportare pienamente le funzionalità introdotte dai nuovi processori della casa di Sunnyvale.

Fra questi, come di consueto, si è distinta GIGABYTE che ha lanciato ben tre modelli X470, ovvero AORUS GAMING 7 WIFI, AORUS GAMING 5 WIFI e AORUS ULTRA GAMING, tutte dotate di un sistema VRM di alto livello, pieno supporto a configurazioni NVIDIA SLI e AMD mGPU, connettività USB-C e caratteristiche audio e Wi-Fi migliorate rispetto ai modelli di precedente generazione.

Per la top di gamma GAMING 7 WiFi, che sarà oggetto della recensione odierna, il produttore ha optato per una sezione di alimentazione con design a 10+2 fasi digitali e doppio controller (PWM e Power Stage) di International Rectifier, mentre per le altre due ha usato un design PWM ibrido a 8+3 fasi, tutte comunque alimentate da un connettore ATX 24 pin e un EPS 8+4 pin.

Come se non bastasse, questa delicata zona della scheda madre presenta su tutti i modelli una dissipazione del calore maggiorata del 300% grazie all'utilizzo della tecnologia Fins-Array che prevede l'adozione di un fitto corpo di alette in alluminio e heatpipes a diretto contatto con i componenti da raffreddare, ottenendo un abbassamento delle temperature di circa il 40% rispetto alle soluzioni standard.

Decisamente completa e avanzata la connettività che lato storage vede, oltre le normali porte SATA, un doppio slot M.2 PCIe x4 da 32 Gb/s dotati di dissipatore Thermal Guard dedicato per sfruttare a pieno le prestazioni dei più recenti SSD NVMe, anche in modalità RAID, mentre lato USB troviamo la presenza di un header Type-C per collegare le relative porte presenti sui pannelli frontali dei case più evoluti.

La nuova X470 AORUS GAMING 7 WIFI, al pari della sorellina GAMING 5 WIFI, vanta la presenza di un modulo Intel Wireless 802.11ac Wave 2 (2TR2 & Bluetooth 5.0) che garantisce velocità di download più elevate anche in presenza di un intenso traffico di rete con punte fino a 1734 Mbps quando si utilizzano canali a 160MHz, in grado, quindi, di rivaleggiare ad armi pari con le migliori soluzioni cablate.

La qualità del comparto audio è affidata ad un DAC ESS SABRE 9018Q2C in abbinamento ad un codec Realtek ALC1220-VB, con particolare attenzione alla sezione microfono del pannello frontale che ora risulta più potente del 20% (raggiungendo i 110dBA) e cristallino, per la gioia dei gamers e degli streamers.

Anche questa volta, particolare attenzione è stata posta alla resistenza nel tempo della scheda con l'utilizzo della tecnologia Ultra Durable che prevede tutta una serie di accorgimenti come la doppia armatura sugli slot DIMM e PCIe, la protezione anticorrosione sulle varie resistenze, quella dalle scariche statiche e dai fulmini sulla porta LAN, l'adozione di fusibili digitali sulle porte USB e del doppio BIOS con funzionalità di backup.

Completano la dotazione vari connettori per ventole e sensori termici controllabili via BIOS o tramite l'APP dedicata Smart Fan 5 e, ovviamente, un sistema di illuminazione LED multizona completamente personalizzabile ed espandibile tramite la tecnologia RGB Fusion.

Dopo la nostra analisi …

La X470 AORUS Gaming 7 WIFI offre la consueta qualità a cui ci ha abituato il produttore sia dal punto di vista costruttivo che sotto il profilo delle soluzioni tecniche adottate, mirate a garantirne una durata nel tempo superiore alla media.

Sul fronte del design la scheda segue il trend attuale che accomuna un po' tutte le mainboard gaming di fascia alta, ovvero layout molto ordinato, estrema cura nella realizzazione dei minimi particolari e colori neutri al fine di assicurare una grande versatilità sul fronte dei possibili accostamenti cromatici.

Per quanto concerne l'illuminazione, viene confermato il collaudato sistema multizona RGB Fusion in grado di entusiasmare con innumerevoli effetti gli appassionati di modding.

Ottime le prestazioni evidenziate in tutti i comparti testati, così come la capacità di overclock ben supportata da una serie di caratteristiche specifiche, da una sezione di alimentazione piuttosto robusta e da un BIOS molto completo e sufficientemente stabile con la versione F4d.

Lato connettività la nuova X470 AORUS Gaming 7 WIFI integra, indubbiamente, soluzioni complete e al passo con i tempi, ovvero due porte M.2 PCIe x4, sei porte SATA III, un gran numero di USB, una porta Ethernet Intel GbE LAN con acceleratore cFos Speed ed un avanzatissimo modulo Wi-Fi Dual band con Bluetooth 5.0.

Buone le doti di espandibilità che permettono, in virtù dei due slot PCIe x16 3.0 offerti, di allestire potenti configurazioni NVIDIA SLI o AMD mGPU in grado di soddisfare i gamer più esigenti.

La sezione audio e quella networking, progettate per dare il meglio in ambito gaming, garantiscono prestazioni e doti di flessibilità di alto livello, in grado di essere sfruttate anche in ambiti diversi da quello a cui la scheda è orientata.

Infine, una nota di merito va al software in bundle, comprendente una serie di applicativi studiati ad hoc per spingere al massimo le prestazioni e sfruttare al meglio le funzionalità di ciascun sottosistema.

La GIGABYTE X470 AORUS Gaming 7 WIFI è disponibile presso i rivenditori autorizzati ad un prezzo al pubblico di 279€, a nostro avviso più che adeguato per le qualità messe in mostra.

La recensione completa è disponibile su Nexthardware.