ENERMAX MaxTytan 800W - Recensione

Il produttore taiwanese torna alla ribalta con uno dei migliori alimentatori analogici in circolazione.

ENERMAX MaxTytan 800W - Recensione
di NextHardware

ENERMAX è uno dei marchi più apprezzati nel mercato dei componenti per PC sia per l'eccellente qualità dei propri prodotti che per le numerose innovazioni sfornate nel corso degli anni dai suoi progettisti, basti pensare che il primo alimentatore a superare la barriera di 1kW è uscito proprio dalle loro mani, il Galaxy 1000W nel lontano 2006!

Da allora molte cose sono cambiante, soprattutto sul fronte efficienza e, parallelamente, su quello relativo al comfort acustico, aspetti divenuti sempre più importanti nella scelta di un nuovo alimentatore di fascia alta.

La serie MaxTytan, oggetto della recensione odierna con il modello da 800W, racchiude in sé tutto il know-how acquisito da ENERMAX nel corso degli anni e propone, oltre alla certificazione 80plus Titanium, anche una modalità fanless spinta fino al 55% del carico massimo (70% e 60%, rispettivamente, per il modello da 1050W e 1250W).

A questi due punti di forza si sommano altre chicche come i cavi con conduttori rivestiti singolarmente, la ventola da 140mm con sistema di sospensione brevettato Twister Bearing e le tecnologie DFR (Dust Free Rotation), CordGuard (che impedisce la rimozione accidentale del cavo di alimentazione), Coolergenie (disponibile solo sui modelli da 1050 e 1250 watt per collegare all'alimentatore fino a tre ventole esterne controllate mediante la stessa rampa di quella interna) e Wattage Meter (disponibile solo sui modelli da 1050 e 1250 watt per osservare in tempo reale l'assorbimento di energia dalla rete elettrica).

Tutti i modelli sono infine coperti da una garanzia di ben 10 anni, segno inequivocabile dell'estrema cura nella progettazione dell'alimentatore e nella scelta della componentistica interna.

Dopo la nostra analisi …

Sono passati circa tre anni dall'ultima recensione di un alimentatore ENERMAX, quando avevamo toccato con mano il raffinato Digifanless 550W, un prodotto tecnologicamente avanzato, ma destinato, per potenza e prezzo, ad una ristretta fascia di mercato.

La serie MaxTytan, nuovo fiore all'occhiello del produttore taiwanese, si propone di estendere le conoscenze maturate nei molti anni di attività all'intera fascia enthusiast con tagli di potenza che variano dai 750 ai 1250W.

La modalità fanless, la certificazione 80plus Titanium e le varie chicche offerte in bundle sono certamente una scelta che si è resa necessaria per adeguare l'offerta ad un mercato sempre più agguerrito.

L'efficienza energetica ampiamente meritata e le prestazioni elettriche di prim'ordine erano piuttosto scontate, ma ciò che ci ha sorpreso è, senza alcun dubbio, la modalità fanless estesa fino al 55% del carico massimo, uno dei valori più alti mai osservati.

Il MaxTytan 800W è silenziosissimo anche a pieno carico e si farà sicuramente apprezzare nelle postazioni particolarmente votate al comfort acustico.

Sul fronte estetico, aspetto puramente soggettivo, riscontriamo invece luci e ombre: se da un lato troviamo dei cavi con conduttori rivesti singolarmente, con tanto di pettini combinabili forniti in bundle, dall'altro troviamo uno chassis che è rimasto invariato nello stile da quasi 9 anni.

Che vi piaccia o no, questa nuova serie porta nuovamente ENERMAX a competere nella serie regina degli alimentatori analogici!

Tanta tecnologia comporta, ovviamente, un prezzo da pagare, ma nemmeno tanto alto se confrontato con quello richiesto dalla concorrenza.

Per portare a casa il MaxTytan 800W sono infatti necessari circa 219€ IVA inclusa, una cifra ampiamente giustificata dalla qualità complessiva e dai 10 anni di garanzia offerti dal produttore.La recensione completa è disponibile su Nexthardware.