ENERMAX Equilence - Recensione

Un Mid Tower bello da vedere e completo di tutto ad un prezzo di poco superiore ai 100 Euro.

ENERMAX Equilence - Recensione
di NextHardware

Nella seconda metà del 2017 ENERMAX ha annunciato l'arrivo del case Equilence, un Mid Tower studiato con l'intento di accontentare un elevato numero di utenti grazie ad un design semplice ed elegante, un telaio ben strutturato ed un buon numero di predisposizioni per drive e, soprattutto, ventole.

A distanza di oltre sei mesi, il prodotto finale, seppur leggermente diverso rispetto al prototipo, è finalmente arrivato sugli scaffali confermando tutte le premesse.

Le linee pulite, dettate da un pannello frontale con finitura lucida e forme squadrate, si contrappongono alla generosa paratia in vetro temperato con effetto fumé.

Al suo interno può trovare spazio una scheda madre in formato ATX o inferiore, schede video lunghe 420mm, dissipatori ad aria alti 175mm e due drive da 3,5" o 2,5" installabili nel vano alimentatore oltre ad altri quattro da 2,5" sul retro del piatto mainboard.

L'Equilence, pur consentendo l'installazione di tre ventole da 120mm frontalmente, tre da 120 o due da 140mm sul top, una da 120 o 140mm sul retro e altre due da 120mm nella parte anteriore destra, è stato realizzato con lo scopo di ridurre la rumorosità prodotta dall'hardware e, pertanto, vede la presenza di pannelli insonorizzanti.

Il controller per ventole integrato, inoltre, permette di gestire contemporaneamente sei ventole variandone la velocità, scegliendo tra tre profili, tramite apposito pulsante esterno.

Per chi volesse optare per un sistema di raffreddamento a liquido custom, è possibile utilizzare due radiatori da 360mm montati sul top e lungo il frontale, uno da 140mm sul retro e uno da 240mm di fianco alla scheda madre.

Veniamo al dunque …

Giunti al termine della nostra analisi possiamo affermare che l'ENERMAX Equilence ci ha favorevolmente colpiti.

Il design di questo Mid Tower è sobrio ed elegante e quindi ideale per ambienti legati alla normale produttività, in casa come in ufficio, ma può risultare gradito anche ai gamer in virtù di linee sapientemente smussate ed una bellissima paratia laterale in vetro temperato fumé.

La verniciatura, sia internamente che esternamente, è di ottima fattura ed è applicata su materiali di alta qualità e lastre di acciaio molto robuste.

Il sistema di raffreddamento in dotazione sulla notra versione è sufficiente a tenere a bada una configurazione di fascia alta e, se completato installando delle ventole opzionali, anche in grado di calmare i bollenti spiriti di un setup gaming estremo, il tutto nella massima silenziosità.

Il cable management è semplicemente perfetto grazie all'ampio spazio a disposizione, alle soluzioni per il passaggio dei cavi studiate ad hoc per raggiungere i principali connettori con facilità e ad un gran numero di ganci per fermare le fascette.

La dotazione è di tutto rispetto: non solo troveremo fascette in plastica e in velcro, ma anche tre ventole di buona qualità, un sistema di insonorizzazione completo, un rheobus a tre canali in grado di controllare ben sei ventole e, infine, due simpatiche calamite.

Se proprio volessimo trovare il pelo nell'uovo, avremmo gradito un filtro antipolvere sul top, in modo tale da tenere pulito l'interno anche nel caso in cui fossero applicate ventole nella parte alta del case, oppure una porta USB di tipo C, ma, nel complesso, non possiamo che ammirare il lavoro svolto dal team taiwanese.

A questo punto la domanda sorge spontanea, quanto toccherà sborsare per un prodotto di questo livello ?

Il prezzo è senza dubbio un altro punto a favore: la versione da noi recensita, ovvero la ECA3511A-BB, comprensiva quindi di tre ventole, è disponibile a circa 110€, ben al di sotto di analoghi prodotti concorrenti.

Se siete alla ricerca di un case spazioso in grado di ospitare senza alcun problema una configurazione spinta, magari raffreddata da un sistema di raffreddamento a liquido di fascia alta, e non siete particolarmente propensi all'acquisto di un prodotto con sistema di illuminazione RGB integrato, l'ENERMAX Equilence fa decisamente al caso vostro.

La recensione completa è disponibile su Nexthardware.