ASUS ROG MAXIMUS IX EXTREME - Recensione

Prestazioni al top e design mozzafiato per la nuova ammiraglia ROG Z270.

ASUS ROG MAXIMUS IX EXTREME - Recensione
di NextHardware

Dopo avervi proposto le recensioni complete di buona parte dei modelli della nuova linea ROG Z270 di ASUS, oggi è finalmente arrivato il turno dell'ammiraglia, ovvero della MAXIMUS IX EXTREME.

Pur avendo parecchie caratteristiche in comune con le sorelle minori, la MAXIMUS IX EXTREME si distingue per un layout maggiorato, essendo una E-ATX, oltre che per una serie di specifiche soluzioni che scopriremo nel corso di questa recensione.

La prima di esse, facilmente visibile osservando la mainboard, è la presenza di un imponente waterblock realizzato in collaborazione con Bitspower che si occupa del raffreddamento della CPU, dei regolatori di tensione e di un eventuale SSD M.2 installato sullo slot situato nelle vicinanze del socket.

Progettato per massimizzare le prestazioni in overclock della scheda, questo monoblocco è un vero e proprio concentrato di tecnologia visto che è dotato di illuminazione a LED, sensori per la temperatura dell'acqua in ingresso ed in uscita, sensori per il rilevamento di perdite di liquido che arrestano immediatamente il sistema, oltre che di un gradevole top in acrilico che permette di osservare l'indicatore di flusso integrato.

Fra le peculiarità di questo modello segnaliamo parecchi connettori per ventole aggiuntivi, i nuovi slot per memorie dotati di tecnologia SafeDIMM in grado di garantire una maggiore durata nel tempo grazie alla presenza di un rinforzo in metallo, un connettore ATX ruotato di novanta gradi e dotato di tecnologia ProCool per migliorare il contatto, i jack audio dotati di LED che ne facilitano l'individuazione e, infine, il supporto nativo alla tecnologia Thunderbolt 3.0 tramite il connettore USB 3.1 Type C presente nel backpanel.

Le rimanenti caratteristiche sono le medesime già viste sulle altre MAXIMUS IX, quindi il sofisticato sistema di illuminazione AURA Sync, connettori predisposti per pompe di impianti a liquido custom o ventole ad alte prestazioni con assorbimento fino a 3A (36W), pulsanti e switch onboard dedicati all'overclock nonché un IO-SHIELD preinstallato come sulla MAXIMUS IX FORMULA.

Sul fronte della connettività la ASUS ROG MAXIMUS IX EXTREME offre due porte M.2 PCIe x4 entrambe compatibili con periferiche di tipo M.2 SATA, otto porte SATA III, Wi-Fi 802.11 AC, Bluetooth 4.1, una porta Ethernet, un connettore USB 3.1 per due porte frontali, due porte USB 3.1 posteriori, sei USB 3.0 e quattro USB 2.0.

Buone le doti di espandibilità che permettono, in virtù dei tre slot PCIe 3.0 x16 offerti, di allestire potenti configurazioni SLI o CrossFireX in grado di soddisfare i giocatori più esigenti.

Per garantire le massime prestazioni in gaming, la MAXIMUS IX EXTREME è ovviamente dotata di un comparto audio e networking di altissimo livello.

Il primo adotta una soluzione SupremeFX S1220 CODEC, realizzata in collaborazione con Realtek, mentre il secondo è basato su un controller LAN Gigabit Ethernet Intel i219-V ed un modulo dual band WiFi 802.11ac.

Vediamo come è andata …

La MAXIMUS IX EXTREME è una mainboard unica nel suo genere, in grado di offrire a coloro che decideranno di acquistarla design, prestazioni e doti di stabilità senza compromessi.

Robustezza e qualità costruttiva, come da tradizione delle mainboard ROG, sono di prim'ordine grazie alla scelta di componentistica e materiali di eccellente qualità, accompagnati da un'attenta progettazione del layout ed una cura maniacale anche dei particolari apparentemente trascurabili.

Per quanto concerne il design, senza voler nulla togliere alle altre bellissime componenti di questa serie, a nostro avviso la ASUS ROG MAXIMUS IX EXTREME si trova su un livello decisamente superiore.

Il monoblocco in alluminio, già molto bello di suo, una volta accesa la mainboard è in grado di esaltarne ulteriormente il look sfruttando i LED di illuminazione interni perfettamente integrati con il sistema AURA RGB.

Oltre che bello da vedere, il sistema di dissipazione della ASUS ROG MAXIMUS IX EXTREME si è dimostrato estremamente efficiente mantenendo le temperature di tutti i componenti interessati più basse rispetto ad analoghe soluzioni a liquido, con una conseguente maggiore stabilità e durata nel tempo.

Ovviamente per ottenere tali benefici bisognerà necessariamente integrare la scheda in un impianto custom esistente o, nella peggiore delle ipotesi, realizzarne uno ex novo con un conseguente aggravio della spesa da sostenere.

Come le sue sorelline, anche la MAXIMUS IX EXTREME garantisce la compatibilità con il nuovo ecosistema ASUS 3D Printing il quale, mediante l'utilizzo di una stampante 3D, ci consente di creare un buon numero di accessori in stile ROG per impreziosire la nostra piattaforma.

I test effettuati hanno evidenziato prestazioni, stabilità e doti di overclock, da prima della classe, certificando le capacità di questa scheda di districarsi al meglio sia nell'utilizzo in ambito gaming che in quello più specifico dell'overclock.

A tale riguardo la ASUS ROG MAXIMUS IX EXTREME offre una dotazione molto ricca di funzionalità che, coadiuvate da una sezione di alimentazione di alta qualità e da un BIOS estremamente raffinato e completo, permette all'utente più smaliziato di spingere al limite CPU e RAM.

Buone le doti di espandibilità che permettono, in virtù dei tre slot PCIe 3.0 offerti, di allestire potenti configurazioni SLI o CrossFireX in grado di soddisfare i gamer più esigenti.

Per quest'ultima tipologia di utilizzo la MAXIMUS IX EXTREME offre un comparto audio che non ha nulla da invidiare alle migliori soluzioni discrete, abbinata ad una sezione networking in grado di garantire le massime prestazioni sia sulle reti cablate che in WiFi.

Il tutto è perfettamente assistito da una serie di tecnologie e funzionalità che facilitano ed esaltano l'esperienza ludica come il software GameFirst IV, che agisce sul traffico di rete per favorire le sessioni on line, oppure la piattaforma OVERWOLF, costituita da varie APP utilizzabili in sovraimpressione durante le sessioni di gioco.

La ASUS ROG MAXIMUS IX EXTREME ha un prezzo al pubblico in Italia di 699€ comprendente i canonici tre anni di garanzia, a nostro avviso estremo come la scheda, ma bisogna anche tenere conto dell'eccezionale dotazione inclusa.

La recensione completa è disponibile su Nexthardware.