Antec P110 Luce - Recensione

Un Mid Tower elegante, robusto e completo di tutto quello che serve per assemblare una perfetta macchina da gioco.

Antec P110 Luce - Recensione
di NextHardware

Durante il Computex di Taipei, tenutosi nel mese di giugno, Antec ha messo in mostra molti nuovi prodotti tra cui alcuni case appartenenti alle serie "Performance" che unisce una elevata silenziosità a delle buone prestazioni termiche.

Oltre all'Antec P8, da noi recensito a fine agosto, è stato presentato anche il P110, una soluzione di fascia più alta dotata di interessanti caratteristiche ed un elegante design.

Inizialmente manifestatosi in una sola versione, denominata semplicemente Antec P110, il case è ora commercializzato in due varianti: la Silent, che rispetta i canoni della serie prediligendo la silenziosità e la sobrietà, e la Luce, caratterizzata da un sistema di illuminazione RGB e da accenni di colore che saranno sicuramente apprezzati dagli appassionati di gaming e modding.

Il modello oggetto della recensione odierna, ovvero l'Antec P110 Luce, è realizzato in acciaio spesso circa 1mm, utilizzato per il telaio principale, in alluminio anodizzato da 0,8mm per quanto riguarda il frontale e vetro temperato per il pannello laterale sinistro.

Con dimensioni di 489x230x518mm (PxLxA) ed un peso di circa 12kg, questo nuovo Mid Tower consente l'installazione di schede madri in formato ATX o inferiore, schede video lunghe 390mm posizionabili anche parallelamente alla mainboard nel caso in cui si disponesse di una PCI-E Riser Card, dissipatori ad aria per CPU alti sino a 165mm, sei drive da 3,5" e due da 2,5".

Le predisposizioni per ventole, nello specifico tre da 120mm o due da 140mm lungo il frontale (una da 120mm inclusa), due da 120 o 140mm sul top e una da 120mm sul retro (inclusa), consentono anche l'utilizzo di sistemi di raffreddamento a liquido con radiatori da 360mm anteriormente, da 280mm (spessi massimo 55mm) nella parte alta e da 120mm sul retro.

Grazie alle buone caratteristiche di base e ad alcune chicche come un VGA Holder integrato, una porta HDMI sul frontale utile per gli amanti della realtà virtuale ed un sistema di illuminazione RGB, l'Antec P110 sembra avere tutte le carte in regola per fare breccia sul mercato.

Dopo la nostra analisi …

L'Antec P110 Luce ci ha positivamente colpito sotto tutti i punti di vista in quanto rimane fedele ai canoni dettati dallo standard Mid Tower, ma riesce comunque ad offrire una buona versatilità e a distinguersi attraverso tanti piccoli dettagli.

Tralasciando il fattore estetico, puramente a discrezione dell'utente ma a nostro avviso davvero convincente, la qualità dei materiali è ottima, così come la cura riposta nella loro lavorazione e nella relativa verniciatura, uniforme in tutte le zone e molto resistente.

Degna di nota anche la paratia in vetro temperato che, a differenza di molte altre che ci sono passate per le mani, è molto meno soggetta a ditate e non necessita di una costante e scrupolosa pulizia.

Il case integra poi un buon sistema di illuminazione esterno che gioca su sette distinti colori e tre effetti (fisso, pulsante e respiro) che sarà più che sufficiente per abbinarsi in modo perfetto alla componentistica installata.

L'ottima disposizione degli spazi interni permette l'utilizzo di componenti di fascia molto alta in completa tranquillità e, come abbiamo detto nella pagina precedente, le operazioni di montaggio risulteranno molto semplici.



Tutto ciò viene ancor di più valorizzato dalla dotazione, comprendente un GPU Holder, un HUB per le strisce a LED RGB ed una porta HDMI sul frontale.

Considerando la totale assenza di difetti evidenti ed un prezzo di circa 120€, premiamo il l'Antec P110 Luce con il massimo dei voti consigliandolo a tutti coloro che hanno intenzione di assemblare un PC di fascia alta e che, ovviamente, trovano di proprio gusto il suo stile sobrio.

La recensione completa è disponibile su Nexthardware.