Pubblicazione digitale in HTML5, quali vantaggi

Pubblicazione digitale in HTML5, quali vantaggi
di Pionero

Nell'<a title="I vantaggi di utilizzare l’HTML nel digital publishing" href="http://www.pionero.it/2016/09/15/i-vantaggi-di-utilizzare-l-html-nel-digital-publishing/"><strong>articolo precedente</strong></a> abbiamo spiegato quali sono i vantaggi offerti dal formato HTML per l'editoria digitale, in questo articolo vedremo cosa è l'HTML e in che modo interagisce in una pubblicazione digitale. <strong>L'HTML è un formato di file-testo con tag</strong>. Un file HTML contiene in genere solo il testo, ma ha la capacità di gestire anche immagini ed elementi multimediali, così come Stili CSS per formattare il layout e JavaScript per funzionalità interattive. La versione più recente di questo formato è HTML5. C'è un sacco di battage pubblicitario che circonda l'HTML5, che in realtà non è una svolta radicale rispetto all'HTML4. Come in passato, se avete utilizzato in qualche modo l'HTML, la struttura è sempre la stessa e utilizza i tag: &lt;<strong>body</strong>&gt;, &lt;<strong>p</strong>&gt; e &lt;<strong>span</strong>&gt;. <h2>Vantaggi di HTML5 per la pubblicazione digitale</h2> Tra i miglioramenti introdotti nell'HTML5 c'è il supporto per alcuni nuovi tag, molti dei quali sono utili per le pubblicazioni digitali. Vediamo quali sono: <ul><br/><li><strong>Funzioni multimediali native</strong> - i nuovi tag &lt;<strong>audio</strong>&gt; e &lt;<strong>video</strong>&gt; consentono maggiori possibilità multimediali in HTLM (in passato ciò era possibile solo con dei plugin).</li><br/><li><strong>Font Embedding</strong> (incorporazione dei caratteri) - mentre il testo HTML non è così sofisticato come il testo in formato PDF, la possibilità di incorporare i font e controllare l'aspetto del testo ha fatto in modo che l'HTML possa produrre dei testi di bell'aspetto e pubblicazioni “più appetibili” graficamente.</li><br/><li><strong>Accesso offline</strong> - I contenuti di un sito web o di una Web App possono ora essere memorizzati nella cache in modo che possa essere visto su un dispositivo mobile che non è più collegato a Internet. Ovviamente la dimensione della cache dei device mobili è limitata e quindi il peso dei contenuti da scaricare influenza molto questo fattore.</li><br/><li><strong>Viewport e controllo dello zoom</strong> - il contenuto può essere scalato alle dimensioni dello schermo del lettore. L'utente può anche regolare lo zoom del contenuto, se lo si desidera.</li> </ul> <a href="http://www.pionero.it/wp-content/uploads/2016/10/editoria.jpg"><img class="aligncenter wp-image-27465" alt="pubblicazione digitale" src="http://www.pionero.it/wp-content/uploads/2016/10/editoria.jpg" width="671" height="224" /></a>Queste nuove funzioni permettono di realizzare pubblicazioni che sono veramente “digitali”, piuttosto che semplici copie “pixel-based” delle edizioni di stampa.Nel prossimo articolo vi spiegheremo in che modo il formato HTML viene distribuito sui vari supporti. <a href="http://www.studio361.it/"><strong>Studio 361°</strong></a> è a vostra disposizione per maggiori approfondimenti dei temi legati al mondo dell'editoria digitale.<br /><br /><p>L'articolo <a rel="nofollow" href="http://www.pionero.it/2016/10/21/pubblicazione-digitale-in-html5-quali-vantaggi/">Pubblicazione digitale in HTML5, quali vantaggi</a> è stato pubblicato per la prima volta su <a rel="nofollow" href="http://www.pionero.it">Pionero</a>.