Squadre robot possibili vittime hacker

Squadre robot possibili vittime hacker
di Ansa

(ANSA) - MILANO, 20 MAR - Dalle auto senza pilota fino ai droni per la consegna delle merci: tutti i robot autonomi che nel prossimo futuro lavoreranno in rete al servizio dell'uomo potrebbero essere a rischio hackeraggio. A lanciare l'allerta sono gli esperti del Massachusetts Institute of Technology (Mit), che sulle pagine della rivista Autonomous Robots illustrano un nuovo sistema di sicurezza a cui stanno lavorando per prevenire i cyber attacchi ed evitare che i robot possano compiere azioni dannose. ''Finora ci siamo concentrati sullo sviluppo di sistemi multirobotici sempre più autonomi, ma in un certo senso non abbiamo fatto abbastanza per risolvere questioni come la sicurezza informatica e la privacy'', afferma Daniela Rus, docente di elettrotecnica e informatica al Mit. I ricercatori si sono messi all'opera per sviluppare un primo sistema di sicurezza che potrebbe aggiungersi alla crittografia oppure potrebbe offrire protezione alle reti di robot che non possono criptare le comunicazioni per motivi tecnici.