Progettati al pc i materiali più forti

Progettati al pc i materiali più forti
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 6 DIC - Trovato il modo per progettare al computer i materiali potenzialmente più robusti al mondo. L'ispirazione arriva da quelli presenti in natura, come la madreperla e lo smalto dei denti, di cui sono state 'decodificate' tutte le informazioni. Attraverso più di 400 simulazioni al computer, i ricercatori della Rice University hanno elaborato un modello per riprodurre le caratteristiche di questi materiali su ogni scala di grandezza, dalle componenti microelettroniche delle auto ai veicoli spaziali. Lo spiegano sul Journal of Mechanics and Physics of Solids. In natura i materiali compositi sono comuni, come la madreperla o il bambù e sono fatti allo stesso modo: ci sono particelle dure attaccate ad una griglia di materiale soffice, e disposte su più strati. Sono resistenti perché le parti dure sono forti abbastanza da sopportare i colpi, mentre quelle flessibili distribuiscono la tensione lungo il materiale. I ricercatori hanno quindi riprodotto struttura e qualità di questi materiali in un unico modello.