Musk, su Marte per sopravvivere a guerra

Musk, su Marte per sopravvivere a guerra
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 12 MAR - L'uomo deve impegnarsi a colonizzare Marte per salvare la civiltà umana dalla terza guerra mondiale, che potrebbe essere causata anche da un'intelligenza artificiale non controllata, più pericolosa delle armi nucleari. Così Elon Musk, che in una manifestazione in Texas è tornato a dipingere scenari apocalittici. "È importante avere una base autosufficiente su Marte, perché (il pianeta) è abbastanza lontano dalla Terra che (in caso di guerra) è più probabile che sopravviva rispetto a una base lunare", ha detto il fondatore di Tesla e Space X all'evento South by Southwes, in corso ad Austin. Nel caso in cui scoppi la terza guerra mondiale, ha affermato Musk secondo quanto riportato dalla stampa, "vogliamo essere sicuri che ci sia un seme di civiltà umana da qualche altra parte, così da riportarlo indietro e abbreviare la durata delle epoche buie". "L'intelligenza artificiale - ha aggiunto - è più pericolosa delle armi nucleari. Quindi perché non abbiamo un controllo regolamentare?".