Israele, hacker russi usano Kaspersky

Israele, hacker russi usano Kaspersky
di Ansa

(ANSA) - ROMA, 11 OTT - L'intelligence israeliana, spiando gli hacker legati al governo russo, ha scoperto che questi stavano usando l'antivirus della società russa Kaspersky Lab. Lo riporta il New York Times. Il software è utilizzato da 400 milioni di utenti nel mondo incluse, fino al mese scorso, più di 20 agenzie governative americane. Gli 007 israeliani, scrive il quotidiano, hanno hackerato la rete di Kaspersky due anni fa, e in seguito hanno avvisato l'intelligence statunitense dell'intrusione da parte dei russi. Washington ha quindi deciso, a settembre, di rimuovere l'antivirus dai computer delle agenzie governative, perché sospettato di essere usato per sottrarre informazioni per conto del Cremlino. Kaspersky Lab rigetta le accuse: "Non abbiamo mai aiutato e mai aiuteremo alcun governo in attività di cyber spionaggio, e contrariamente alle false accuse, il nostro software non contiene alcuna funzionalita' non dichiarata, come una backdoor, in quanto sarebbe illegale e non etico".