Cina, stretta su applicazioni Apple Stor

Cina, stretta su applicazioni Apple Stor
di Ansa

(ANSA) - PECHINO, 20 APR - Le autorità di regolamentazione Internet in Cina hanno messo Apple nel mirino per sollecitare la stretta alle applicazioni software dell'Apple Store: lo riporta l'agenzia ufficiale Nuova Cina, secondo cui Beijing Cyberspace Administration, Beijing Public Security Bureau e Beijing Cultural Market Administrative Law Enforcement Team, hanno incontrato i rappresentanti della società sulle applicazioni di streaming. Cupertino sta spingendo sui servizi in Cina, tra vendite in calo e aumento della concorrenza dei produttori locali di smartphone. La Beijing Cyberspace Administration ha confermato che i tre dipartimenti intendono convocare la società Usa per avviare più controlli sui software dell'Apple Store. Le tre amministrazioni hanno ordinato a tre siti web locali in streaming di apportare modifiche agli schemi seguiti, come user name, password e procedure di riconoscimento. Il live-streaming è un mercato in rapida crescita con ricavi nel 2016 pari a oltre 30 miliardi di yuan (4,36 mld dollari).