Tutto sui dispositivi di raffreddamento per i Pc portatili

Forse il vostro laptop ha bisogno di un dissipatore di calore ma non lo sapete…

cooler
TiscaliNews

Il vostro portatile comincia a sentire il peso degli anni e si surriscalda facilmente? Siete un gamer e quando giocate avete bisogno di un laptop al top delle prestazioni? Potrebbe essere arrivato il momento di procurarvi un dispositivo di raffreddamento o, in gergo tecnico, un cooler per aiutare il vostro Pc a disperdere meglio il calore. Un cooler è un dispositivo in grado di raffreddare la cpu del computer tramite l’emissione continua di aria fredda o l’espulsione dell’aria calda che si genera con l’utilizzo continuo.

Il problema del surriscaldamento, infatti, non va sottovalutato: col tempo i normali dissipatori incorporati nei notebook possono non essere più sufficienti, il calore danneggia i componenti del pc, ma soprattutto rallenta le prestazioni, anche perché quasi tutti i notebook attuali sono dotati di sistemi di sicurezza che rallentano automaticamente i processori in caso di surriscaldamento eccessivo, a svantaggio delle performance. Esistono 3 tipi principali di dispositivi di raffreddamento per laptop: attivo, passivo e multiuso.

Dispositivi di raffreddamento attivi
Questi cooler fanno uso di piccoli ventilatori per produrre un flusso d'aria aggiuntivo attorno al corpo del portatile: possono avere la forma di una base da posizionare sotto il Pc oppure di una ‘scatola’ da porre a fianco, in corrispondenza della presa d’aria laterale. I primi soffiano aria fredda verso il notebook, i secondi aspirano l’aria calda via da esso. Di solito utilizzano una porta USB come fonte di alimentazione.

Vuoi avere le migliori prestazioni in rete? Tiscali UltraFibra Giga è la connessione più veloce sul mercato. Scopri di più!

Dispositivi di raffreddamento passivi

A differenza dei precedenti, questi dissipatori, per raffreddare il laptop, non utilizzano ventole ma una particolare sostanza termoconduttiva che, a contatto con il laptop, passa dallo stato solido (quando il pc è spento) a quello liquido (quando il computer è accesso e produce calore) accelerando la dispersione termica. Il vantaggio di questi dispositivi è che non producono rumore né consumano la batteria del portatile, lo svantaggio è che offrono un tempo di raffreddamento limitato, generalmente da sei a otto ore.

Dispositivi di raffreddamento multifunzione
I dissipatori multifunzione sono progettati per abbinare al sistema di raffreddamento numerose altre funzioni. Esistono cooler multifunzione attivi con slot per schede di memoria integrate, hub USB e unità disco. Oppure refrigeratori passivi multiuso con spazio di lavoro aggiuntivo per mouse o un blocco note.