Cosa è una VPN e perchè dovrei usarla per difendere la mia privacy?

Ecco a cosa serve e per cosa si può utilizzare una Rete Privata Virtuale

vpn privacy
TiscaliNews

Nella accezione più elementare, una VPN (Virtual Private Network) consente di accedere a Internet usando una connessione privata. Quando cliccate un link, la vostra richiesta passa al server corretto, che di solito restituisce il contenuto corretto. I vostri dati fluiscono, senza alcun ostacolo, da A a B, e qualsiasi sito o servizio può vedere il vostro indirizzo IP, tra gli altri dati identificativi.

Quando vi servite di una VPN, tutte le vostre richieste vengono instradate attraverso un server privato di proprietà di chi offre il servizio VPN. La richiesta passa da A a B attraverso C. Potete ancora accedere a tutti i dati che vedevate prima, ma il sito (o il servizio web) può vedere solo i dati del fornitore del servizio VPN (come l'indirizzo IP etc.).

Quali sono i possibili utilizzi di una VPN? Eccoli:

Ultrafibra o Mobile? Tiscali ha una offerta per qualsiasi esigenza, clicca qui!

 

1) Navigare in sicurezza su una rete Wi-Fi pubblica

2) Vedere programmi tv a prescindere dalla geolocalizzazione e dalle restrizioni poste dai provider

3) In determinate nazioni, sconfiggere una censura oppressiva. I dati sono cifrati e qualsiasi tipo di comunicazione tra privati non può essere intercettata e/o filtrata

4) Evitare prezzi diversi. Sarà pure sorprendente, ma alcuni shop online praticano un diverso tariffario a seconda del paese da cui ricevono le visite. La soluzione, per avere prezzi meno "discriminatori" è navigare attraverso una VPN, con molta pazienza.

5) Cifrare automaticamente qualsiasi dato. E' un metodo tramite il quale la navigazione in Wi-Fi nei luoghi pubblici può essere resa sicura e tenuta lontana dagli occhi dei pubblici censori. Anche se i dati vengono intercettati, non significheranno niente agli occhi dell'hacker.

6) Migliorare le velocità di gioco online. Alcuni Internet provider limitano la velocità di trasmissione dati nel gaming, con una VPN è possibile nascondere che state giocando e quindi avere (potenzialmente) una velocità maggiore. Ovviamente dovete appoggiarvi a un servizio VPN a voi vicino e che sia in grado di reggere il traffico dati, altrimenti è inutile.

7) Chat vocali sicure e private. Anche se alcune app di chat hanno la cifratura incorporata, le app di VOIP di solito ne sono prive. Con una VPN, invece, si sta al sicuro.

8) Effettuare ricerche sensibili senza alcun tipo di interferenza. Anche qui ricadiamo nel campo della censura governativa, superabile solo tramite l'utilizzo di una VPN.

9) Usare servizi torrent in modo privato. Nonostante la rete peer-to-peer Bittorrent sia stata spesso identificata come veicolo di pirateria, essa è al tempo stesso ineliminabile perchè i contenuti "legali" che ci viaggiano sono molti di più di quelli di "dubbia" provenienza. Con una VPN tutte le attività "torrent" vengono rese private.

10) Collaborazione completamente privata. Ebbene sì, anche  il cloud e gli strumenti per le chat di gruppo possono essere il bersaglio di hacker, furti di copyright e bersagli di spionaggio industriale. Una VPN può proteggere da questi rischi cifrando le comunicazioni .