Come mantenere la sicurezza del tuo Pc

Alcuni pratici accorgimenti per navigare in totale sicurezza

Navigare in sicurezza
Redazione Tiscali

La sicurezza informatica sta diventando una questione sempre più centrale nel mondo della tecnologia e non riguarda più soltanto professionisti o informatici. La connessione a Internet, infatti, riguarda ormai una grandissima percentuale di dispositivi elettronici consumer; sempre più oggetti, dal Pc allo smartphone, alla smart TV agli elettrodomestici intelligenti, sono “in rete” quasi 24 ore su 24, esponendosi così a minacce di vario tipo.

I pericoli sono tanti e differenti: si va dai tradizionali virus informatici capaci di bloccare i device e di danneggiare o distruggere i nostri dati, ai ransomware, programmi che bloccano l’accesso al computer e ‘offrono’ al suo proprietario la restituzione dei propri dati in cambio di un riscatto, fino ad arrivare ai tentativi di phishing, mediante mail o siti fasulli che riproducono quelli dei più comuni servizi Internet e convincono gli ignari utenti a fornire le loro credenziali. 

Di fronte a queste minacce, è obbligatorio ormai dotare il proprio dispositivo di un buon software antivirus che abbini la protezione da malware e attacchi informatici a una user experience semplice e intuitiva. Tra i requisiti che il software in questione deve possedere ci sono l’aggiornamento quotidiano del DB dei virus, il monitoraggio di tutte le URL sospette a rischio phishing, un sistema di protezione per l’home banking, la protezione contro i furti d’identità, e – per smartphone & tablet Android – la protezione dati in caso di furto o smarrimento del dispositivo portatile, con anche la possibilità di localizzare il device perso o rubato. Inoltre molte suite di cybersecurity, oggi, offrono anche il servizio di Parental Control per una navigazione sicura dei più piccoli. 

Tiscali e Kaspersky Lab offrono un’ampia gamma di servizi di Internet Security, sottoscrivibili gratuitamente per 30 giorni senza impegno: provali subito!