#4GirodItalia: alla scoperta di Montecatini Terme, con Tiscali J 4G+!

Internet senza fili fino a 100 Mega è arrivata nella località termale di provincia di Pistoia

montecatini-terme
TiscaliNews

Continua il #4GirodItalia Tiscali alla scoperta delle località raggiunte da Tiscali J 4G+, la connessione wireless fino a 100Mb che porta Internet veloce nei comuni non coperti da Fibra e ADSL. Il nostro itinerario oggi torna in Toscana, per la precisione in provincia di Pistoia, e vi racconta tante curiosità su Montecatini Terme!

Famoso insediamento della Valdinievole, Montecatini – insieme con il colle su cui sorge la sua città vecchia - deve il suo nome all’unione delle parole Mons e Catinus, termine che fa riferimento alla ‘conca’ tra i monti su cui sorge il nucleo più antico di Montecatini Alto. Anche se, per alcuni, la città invece sarebbe stata fondata da Catilina, da cui il nome MonteCatilina, soggetto poi a una trasformazione.

La più famosa caratteristica di Montecatini Terme sono, appunto, le sue acque termali, note fin dal medioevo e canalizzate nelle attuali terme alla fine del ‘700 dal Granduca Leopoldo di Toscana, della famiglia degli Asburgo-Lorena. Da notare che, fin dall’antichità, la località termale si chiamava Bagni di Montecatini, e fino al 1905 fu una frazione del comune di Montecatini Val di Nievole. Solo negli anni ’30 essa prese l’attuale nome, per poi costituire, nel 1940, un comune autonomo insieme a Montecatini Alto.  

A proposito di Montecatini Alto: lo sapevate che le due principali frazioni della città sono collegate fra loro da una funicolare costruita nel 1898? Le vetture di questo particolare ‘trenino’ vantano un record mondiale: sono infatti le più antiche del mondo ancora in esercizio, essendo quelle originali dell’anno di costruzione.

La storia di Montecatini Terme è legata a doppio filo a quella di alcuni grandi protagonisti della storia della musica: Gioacchino Rossini, ad esempio, trascorse qui lunghi periodi, e alla Locanda Maggiore è ancora presente, la sua "stanza della musica". Giuseppe Verdi, ospite estivo della località, avrebbe qui composto il terzo atto di Otello e l'orchestrazione del Falstaff. Stessa cosa per La Fanciulla del West di Giacomo Puccini. Infine, Ruggero Leoncavallo, innamorato di Montecatini, si trasferì qui definitivamente fino alla sua morte, avvenuta nel 1919.

Foto di Around Montecatini

Da oggi puoi navigare veloce senza fili fino a 100 Mega anche a Montecatini Terme. Verifica qui la copertura della tua via!